Abilmente primavera 2012

Rieccomi di nuovo invischiata in una settimana di corsa, con una lista delle cose da fare (avete visto, basterebbe anche solo letto, “Ma come fa a far tutto”?) che si allunga in maniera allarmante (fra l’altro, sono a casa da un’ora e mezza e non ho ancora spuntato nulla, fate voi).

Ma sono anche più ricca, ma decisamente più povera: domenica sono stata a Vicenza, all’edizione primaverile della fiera Abilmente. Quindi ora sono più ricca di stoffine bellissime mentre il mio portafoglio è nella situazione conseguente, ma la fiera cade due volte all’anno e mica vogliamo passare i mesi che ci separano dalla prossima a pentirci di cosa non abbiamo acquistato!

A dir la verità, alla fine della fiera (per una volta, in senso letterale) ho capito perchè mi ero persa qualcuna delle recenti edizioni primaverili: la versione di marzo non regge il confronto con quella di ottobre, parecchi espositori se ne sono rimasti a casa (poco poco punto croce, meglio così, avevo intenzioni spendaccione dopo i bellissimi regali che mi ha fatto Ilaria per il mio compleanno) o hanno ridotto le dimensioni della loro presenza. Le mie compagne di viaggio (Larry e Mia Cugina Silvia) ed io ci siamo date da fare comunque, prendendo particolarmente di mira una stand francese, piccolo ma zeppo di stoffe carine e tutto sommato convenienti. Hanno anche un sito, non particolarmente funzionante, ma per la loro gentilezza meritano una citazione comunque: DottyRose.

Ecco la foto del mio bottino:

Diciamolo subito: il pezzo forte della fiera erano delle stoffe “pesanti”, tipo tappezzeria, con delle riproduzioni di riviste (la mia, è splendida vero?), di quotidiani, con delle immagini parigine o vintage. Peccato fossero necessariamente carette, altrimenti le avrei prese tutte! Da segnalare anche la serie rosa e grigia (in basso), che abbiamo trovato elegantissima (erano belle persino in azzurro, ma mica potevo prenderle tutte!). Ho incrementato un pochino la mia sempre troppo contenuta collezione di stoffine giapponesi, mi sono concessa i miei prima fat quater originali Tilda (ho buone intenzioni) ed ho assecondato Silvia nell’acquistare un fantastico cartamodello per una borsa. Le mie meravigliose compagne di viaggio mi hanno regalato degli adorabili bottoncini a manichino (troverò mai il coraggio di usarli??) e dei fantastici stampini per biscotti ad espulsione con forme di animali (solo perchè c’era la giraffa!).

Inutile dire che mi prudono le mani e che non vedo l’ora di mettere in lavoro qualcosa ma…torno alla mia lista!

P.S. Se volete un’ironica descrizione della stessa fiera, vista con gli occhi di una blogger sartina orientista fan di Bruce (non esattamente in quest’ordine), leggete qui!

4 risposte a Abilmente primavera 2012

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    contatti
    Se volete contattarmi, potete mandarmi una mail a questo indirizzo
    oppure compilare il form qui sotto, grazie!

      Il tuo nome (richiesto)

      La tua email (richiesto)

      Oggetto

      Il tuo messaggio

      Codice di Verifica
      captcha

      Digita il codice di verifica (Richiesto)

      archivio
      Le mie stoffe